Autentica Mario Schifano

Discussioni ed informazioni di carattere pratico sulla gestione delle proprie opere: restauro e conservazione, archiviazione, autentica, ecc...
Kaliber1974
Novizio
Novizio
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 11:23

Autentica Mario Schifano

Messaggioda Kaliber1974 » mer 9 apr 2014, 13:07

Salve a tutti , Mi chiamo Gianpiero e sono un restauratore , mi sono iscritto a questo forum perchè pur non essendo un collezionista d'arte contemporanea (per dirla tutta non sono ferratissimo in materia) di tanto in tanto se ne ho l'occasione acquisto qualche opera, spesso mi capita di riceverle in regalo , più che regali sono baratti, es. : io ti regalo una cosa a te , tu mi restauri un mobile a me, più o meno.
Detto questo , vi espongo il mio problema : fino ad oggi tutte le opere delle quali sono entrato in possesso , non ho avuto nessun problema a farle autenticare, anche perchè gli artisti erano ancora in vita.
Qualche mese fa un mio caro amico al quale ho fatto dei lavori " a titolo di amicizia" mi ha regalato un opera del maestro Mario Schifano, un acerbo di 80 cm x 100 smalto e acrilico , ovviamente non dispone di alcun documento , questo mio amico lo possiede dal 1992.
Ho contattato l'archivio per ricevere la documentazione , però l'opera l'ho fatta vedere ad un mio conoscente che è più ferrato di me nell'argomento Schifano. Lui ha sollevato dei dubbi sul metodo di autenticazione che adopera l'archivio , tipo che se l'opera non è mai posseduta ad una galleria che ha trattato Le opere di schifano ... in realtà non l'ho capito bene , è come se avesse voluto dire che se l'opera non viene presentata all'archivio da una galleria importante, loro l'avrebbero reputata falsa , praticamente la pennellata, la gestualità, la chimica dei colori, ecc. non vengono prese in considerazione , poi mi ha detto che gli hanno bocciato un opera "che secondo lui era assolutamente autentica".
Mi sorge un dubbio forse a far parlare questa persona è solo la rabbia e la delusione di non aver trovato conferma in quello che riteneva ovvio, però siccome l'archivi esige un pagamento "anticipato" e molto probabilmente la visione dell'opera in sede, vorrei qualche consiglio in più sull'argomento da persone più competenti .
Immagine

Avatar utente
SuperABS
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 21 lug 2010, 17:38

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda SuperABS » gio 10 apr 2014, 11:02

Tutti gli archivi richiedono il pedigree dell'opera, ovvero come l'opera è entrata in possesso all'attuale proprietario ed eventualmente anche i passaggi precedenti (leggi gallerie e/o aste, o meglio esposizioni e pubblicazioni).
La cosa facilita enormemente il lavoro dell'archivio, che così può operare(esprimersi) sul pregresso non rischiando (o rischiando pochissimo) in proprio.
Purtroppo, poi, gli archivi non si esprimono sull'autenticità dell'opera (tranne rare eccezioni - p.e. quello di Scanavino) ma bensì si riservono la facoltà di non archiviare l'opera..... :doh: :snooty: con buona pace del mercato :liar: e del collezionista :think: :shifty: :cry:

Perciò, se l'opera non risulta già archiviata, è sempre meglio avere sempre specificata la provenienza dell'opera (specialmente su artisti non più in vita e "chiacchierati" per aver permesso una "produzione di (e per la) massa e magari riuscire a fare risalire i passaggi, cioè ricostrure l'albero genealogico.
Altrimenti........ viaaaaaaaaaaaaaaa :twisted:

Kaliber1974
Novizio
Novizio
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 11:23

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda Kaliber1974 » gio 10 apr 2014, 12:24

Grazie SuperABS .
Per pedigree intende precedenti archiviazioni o certificati ecc. ?
Se l'opera non è accompagnata da tali documenti , non viene presa neanche in considerazione?
Considerando tutto , io non potrò mai sapere se l'opera è autentica o meno.
:think:

Avatar utente
SuperABS
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 21 lug 2010, 17:38

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda SuperABS » ven 11 apr 2014, 11:25

Da dove proviene l'opera?
E' stata acquistata? o è magicamente comparsa in qualche soffitta, scantinato????

Purtroppo il mondo dell'arte è da sempre tempestato da falsi (dichiarati e non). Certificare un'opera dalla pennellata, dalla gestualità, dalla chimica dei colori per un artista, che, come si narra e racconta, ha forse dipinto/realizzato la metà delle proprie opere (la percentuale diminuisce spaventosamente se ci soffermiamo all'ultimo decennio di produzione, decennio al quale dovrebbe risalire l'opera in foto), allora penso che sia chiaro e comprensibile, che l'opera deve avere una certificazione pregressa. Non solo precedenti archivi o autentiche, ma almeno provenienze, che siano queste delle gallerie, ma anche aste o addirittura collezioni.
In parole povere bisogna sapere dove l'opera è stata acquistata. Altrimenti è meglio passare.....
Lo so, sembra inspiegabile e difficilmente capibile e comprensibile, ma purtropo le cose stanno così.

Avatar utente
SuperABS
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 21 lug 2010, 17:38

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda SuperABS » ven 11 apr 2014, 11:27

E poi, attenzione (e qui mi ripeto).
L'opera (nella peggiore delle ipotesi) risulterà non archiviata.
il che non vuol dire che non sia autentica (ma anche il contrario).................. e qui mi fermo.

Kaliber1974
Novizio
Novizio
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 11:23

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda Kaliber1974 » ven 11 apr 2014, 13:22

Vabbè ho capito che è meglio non buttare soldi per richiedere un'archiviazione o autentica che non mi sarà concessa,però questo significa che se l'artista a suo tempo ha dipinto un opera per un suo conoscente fuori dal circuito "gallerie ecc" , non c'è alcuna possibilità che possa ricevere una certificazione. Che peccato
Grazie per la delucidazione SuperABS è stato gentilissimo

Avatar utente
SuperABS
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 21 lug 2010, 17:38

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda SuperABS » ven 11 apr 2014, 15:55

Forse l'amico o conoscente a cui l'artista ha donato l'opera è pure conoscente dell'attuale presidente dell'archivio (nonchè moglie) dell'artista, perciò il pedigree potrebbe essere più che sufficiente....... :whistle: :whistle: :whistle:

tobia
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 147
Iscritto il: ven 25 giu 2010, 15:14

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda tobia » ven 11 apr 2014, 21:02

offro 1.000 euro per l'opera in questione senza archivio ne' documenti!!! buon pop-art, tobi&ari.

Kaliber1974
Novizio
Novizio
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 11:23

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda Kaliber1974 » ven 11 apr 2014, 21:27

Ecco cosa vuol dire quando un opera è priva di documenti! :lol:

Kaliber1974
Novizio
Novizio
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 9 apr 2014, 11:23

Re: Autentica Mario Schifano

Messaggioda Kaliber1974 » lun 22 set 2014, 17:52

Messaggio per tobia, Sarebbe interessato ancora ?


Torna a “Informazioni pratiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite